L’anno della programmazione

Chi mi segue su twitter forse si ricorderà del Code Year, questa iniziativa della Codeacademy che mira a far conoscere al maggior numero di persone possibili il mondo del coding, cioè della programmazione. Sì, proprio quella roba che ci permette di scrivere i programmi e i giochini che usiamo ogni giorno sui nostri PC, iPad, ecc. senza magari renderci conto di cosa ci sta sotto.

L’iniziativa consiste in una serie di corsi, a loro volta suddivisi in lezioni, divise a loro volta in esercizi, che ci accompagnano passo passo nel mondo della programmazione. Basta iscriversi sul sito e ogni settimana riceveremo via mail una serie di lezioni da completare idealmente per la settimana seguente, in modo da proseguire alle lezioni successive. Questo permette sicuramente un approccio graduale e meno ostico alla materia.

Il corso è iniziato già da due settimane (non preoccupatevi potete ancora recuperare, tanto dura un anno!) e da quel che ho potuto vedere rappresenta sicuramente un ottimo punto di partenza per chi inizia a programmare per la prima volta. I concetti sono espressi con chiarezza (in inglese ovviamente) e le basi del linguaggio (JavaScript) vengono spiegate passo per passo attraverso semplici esercizi da svolgere direttamente su un compilatore online con un’interfaccia molto user friendly.

La vera figata assoluta sono però i badge e gli achievements che fanno troppo tanto videogioco e che si guadagnano facendo gli esercizi. Sicuramente una bella iniziativa che merita di essere scoperta e provata almeno da chi usa il computer non solo per guardare pornazzi; magari poi vi fermate perchè non ci capite una cippa o perchè non vi piace, ma provate che ne vale la pena. Qualcuno ha già iniziato? Su, su commentate!

LINK: Code Year

Annunci

Informazioni su letal32

Ama la tecnologia e gli accrocchi più inutili del mondo. Ama trastullarsi tutto il giorno con stupidi giochini elettronici, meglio conosciuti come videogames. Un misto fra nerd e geek: in breve il tipico sfigato.

Pubblicato il gennaio 20, 2012, in Tecnologia & Internet con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: